Elezioni Siciliane 2017: un’occasione mancata ma anche di grande successo

Elezioni Siciliane 2017: un’occasione mancata ma anche di grande successo

07/11/2017 Off Di Maria Marzana

Sono proprio giorni di festa quelli all’indomani delle elezioni siciliane. Il grandioso risultato ottenuto dal MoVimento 5 Stelle è frutto di un intenso lavoro di sensibilizzazione svolto durante questa campagna elettorale e di lunghe battaglie combattute nell’interesse dei cittadini nelle istituzioni in tutti questi anni.

Certo, avverto un po’ di amarezza perché anch’io ho creduto e lavorato fino all’ultimo affinché la nostra Terra, che è già bellissima, e lo straordinario popolo che la abita o ha dovuto lasciarla, potessero cogliere fino in fondo questa occasione di rinnovamento, liberandosi una volte per tutte della vecchia classe e logica politica.

Ciò nonostante con i nostri 20 portavoce eletti proseguirà l’impegno a sostenere in Regione istanze e soluzioni a favore dei cittadini. Rivolgo un grosso augurio ai due portavoce eletti in #ProvinciadiSiracusa, Stefano Zito e Giorgio Pasqua. A loro spettano nuove sfide, che per essere affrontate e vinte necessitano del supporto di tutti. Il cambiamento è già in atto, dobbiamo scegliere se essere protagonisti o spettatori.

Voglio rivolgere un grandissimo ringraziamento a Giancarlo Cancelleri, che ha messo il cuore, oltre a determinazione e disponibilità, nel presentare nelle diverse città, tra la gente, una nuova idea di Sicilia; Ignazio Corrao, per il grandissimo lavoro di organizzazione, coordinamento e di motivazione; Luigi Di Maio per aver dedicato alla Sicilia e ai siciliani ogni momento della sua estate, ogni giorno della campagna elettorale e ogni attimo del suo tempo libero; tutti i cittadini che hanno creduto e continuano a credere che i valori dell’onestà, della coerenza, del bene comune possano essere il faro di una nuova politica.

Rivolgo un ringraziamento anche ai portavoce nazionali che sono venuti a supportaci in provincia di Siracusa Laura Castelli, Filippo Gallinella, Paolo Parentela, Lello Ciampolillo, Nicola Morra, Matteo Dall’Osso, Claudio Cominardi, Tiziana Ciprini, Angelo Tofalo, Daniele Pesco, Sergio Battelli, Simone Valente; ai portavoce locali e agli altri candidati per i loro contributi e agli attivisti e ai simpatizzanti per la preziosa collaborazione. È anche grazie a loro se in provincia di Siracusa il MoVimento ha registrato la percentuale di voti più alta della regione.

http://www.gazzettinodelsudest.it/marzana-m5s-la-provincia-di-siracusa-ha-premiato-il-nostro-lavoro/